Via Leonina e via Risorgimento, arrivano le nuove condotte

CVS investe 550.000 euro per due nuovi cantieri a Casalserugo

Due nuovi cantieri di CVS nel Comune di Casalserugo. Il primo intervento riguarda l'estensione della rete fognaria e la sostituzione della vecchia condotta idrica in via Leonina. L'estensione della rete fognaria comprenderà la posa di 570 metri di tubazione in PVC per fognatura: un'opera che permetterà di collegare alla rete fognaria utenze che finora erano sprovviste del collegamento, nell'ottica di una migliore tutela ambientale. Verrà contemporaneamente sostituita l’esistente rete idrica, ormai vetusta, con la posa di nuova tubazione in ghisa, per circa 950 metri: questo nuovo tratto sarà quindi collegato alla condotta di adduzione all’incrocio di via Bersaglio. I lavori sono stati avviati e il cantiere dovrà essere concluso nell'arco di sei mesi. L'importo totale dell'intervento ammonta a circa 350.000 euro.

Ulteriore opera a cura del gestore del servizio idrico è il progetto di via Risorgimento, per il rifacimento dilinea fognaria, condotta idrica e rete delle acque bianche. Quest’ultima è soggetta a frequenti cedimenti, con il conseguente cedimento della rete fognaria sottostante: per questo motivo si rende necessaria la sua sostituzione, che avverrà anche grazie a un contributo da parte del Comune di Casalserugo tramite un protocollo d’intesa con CVS. 

In dettaglio, l'intervento prevede la posa di 175 metri di tubazione in PVC per il rifacimento della fognatura, quella di circa 150 metri di tubazione in PVC per acque bianche e infine la realizzazione di circa 300 metri di nuova tubazione in ghisa sferoidale per l’acquedotto. I lavori sono partiti nelle ultime settimane dello scorso anno e sono già in fase avanzata: la posa della condotta è terminata, mentre i ripristini e le asfaltature saranno completati entro maggio 2017. In questo caso l'investimento è stato di 220.000 euro.